Totani ripieni con radicchio rosso

È tempo di castagne
gennaio 29, 2019
Tagliatelle di verdure
gennaio 29, 2019

Totani ripieni con radicchio rosso

Per questo piatto gustoso e ipocalorico, ho scelto di usare totani freschi.
Qui da noi mi sembrano abbastanza teneri e buoni e costano un terzo rispetto ai calamari, purtroppo carissimi.
L’apporto di calorie è basso, come per i calamari, 70 Kcal per etto (pensate che il petto di pollo ne ha circa 100 per etto) e l’apporto di grassi è inferiore al 2%. La preparazione, una volta che si hanno i totani già puliti; è davvero veloce!

Ingredienti:
-Totani circa 8
-Un radicchio rosso tipo trevigiano o precoce
-Trito di carote, sedano e cipolla ( o solo prezzemolo e aglio se preferite)
-Olio evo 2 o 3 cucchiai da minestra
-Sale e spezie q.b.

Tagliate il radicchio abbastanza sottile e mettetelo ad appassire in un tegame con poca acqua, un cucchiaio di olio e un pizzico di sale (potreste sostituire il radicchio con qualsiasi altra verdura di vostro gradimento, come melanzane e pomodoro o carciofi o asparagi ecc. anche in base alla stagione).

Dopo aver pulito i totani (la mia pescheria di fiducia gentilmente me li pulisce!) dividete i tentacoli dal corpo. Tritate i tentacoli dei totani per il ripieno e aggiungeteli insieme al radicchio già “scottato”, se vi piace mettete pepe o peperoncino o altre spezie. Una volta riempiti i totani chiudeteli con uno stuzzicadenti, che poi rimuoverete a fine cottura.

Adagiate i totani ripieni in un tegame su un letto di verdurine tritate (carote, sedano e cipolla o scalogno), aggiungete un dito d’acqua e un pizzico di sale, mentre a fine cottura 2 cucchiai di olio evo. Cuocete a fuoco basso con coperchio per circa 20 minuti (se sono molto grandi anche di più).

 

Chiara Marchionni