Polpettine alle verdure

Notizie “dolci”… sul cacao amaro
gennaio 24, 2019
Cos’è quella patina scura verdastra che a volte si forma nel tuorlo di un uovo sodo?
gennaio 24, 2019

Polpettine alle verdure

Questa ricetta di solito piace ai bambini, che apprezzano sia prepararla che utilizzarla come modo “alternativo” di mangiare le verdure!
Si può preparare con qualsiasi verdura di stagione; in inverno ad esempio con cavolfiori, spinaci, broccoli, ecc.; in estate con zucchine, carote, sedano, bietole, ecc.

– Prima lavate e lessate la verdura scelta (io stavolta ho messo cavolfiore, broccoli, bietole) e 2 patate di media grandezza
– poi mettete in una ciotola capiente pane grattugiato e parmigiano grattugiato


– aggiungete le verdure a pezzetti e le patate passandole nello schiacciapatate (non c’è bisogno di sbucciarle, la buccia rimane nel coperchio


– poi aggiungete qualche cucchiaio di olio evo, sale, e uova


– impastate il tutto con un forchettone per sminuzzare bene le verdure, poi aggiungete altro pangrattato se la consistenza risulta troppo molle
– formate con le mani delle polpettine e passatele nel pangrattato a cui potete precedentemente aggiungere un po’ di olio


– cuocete in forno a 180-190 gradi per circa 30 minuti (dipende dalle dimensioni delle polpette che avete fatto).

Per le quantità degli ingredienti io vado ad occhio, in base alla consistenza dell’impasto, questa volta ad esempio ho ottenuto 50 polpettine (per 8 persone circa) mettendo un kg di verdure, 100 g di parmigiano, 4 uova e più di un etto di pangrattato.

Chiara Marchionni