Miglio, un cereale da riscoprire

Contorni salutari
gennaio 21, 2019
Mi piace, non mi piace… questo è il problema!
gennaio 21, 2019

Miglio, un cereale da riscoprire

Il miglio è un cereale antico originario dell’Asia Centro Orientale, coltivato anche dagli antichi egizi. Da noi, fino a pochi anni fa, era conosciuto solo come alimento per gli uccellini da gabbia!

Il miglio è un cereale, ma a differenza del grano è privo di glutine, quindi ottimo anche per i celiaci. È ricco di amido, di minerali importanti come il ferro, il magnesio, il fosforo ed il silicio, di vitamine del gruppo B, ed è un ottimo prodotto di bellezza per pelle, capelli e unghie.
Si può abbinare a legumi o a formaggio, per ottenere un piatto unico completo.

È di facile digestione, indicato anche per i bimbi e per le donne in gravidanza, è l’unico cereale alcalinizzante. Il miglio è un ottimo ricostituente ed energizzante naturale, utile in caso di stress, stanchezza, convalescenza.

Il suo sapore dolce lo rende molto gradevole, è di facile preparazione, può essere consumato nella forma che più aggrada (fiocchi, chicchi, farina), non serve ammollo prima della cottura.

Una ricetta che ho provato in questi giorni, ingredienti di base ovviamente miglio bio e formaggio di capra fresco e stagionato

Ho lessato il miglio in abbondante acqua salata per 30 minuti, poi ho aggiunto pepe e il formaggio tagliato a dadini. Con il coppa-pasta ho dato forma all’impasto e l’ho infornato per 30 minuti a 200 gradi circa. Tolto dal forno e una volta raffreddato l’ho condito con funghi.

I tortini sfornati erano 4, 2 grandi e 2 piccoli. Oltre ai funghi,uno l’ho decorato con pistacchio non salato e un altro con noci bio a pezzettini.

Vi assicuro che sono comunque buonissimi, potete abbinarli con tante verdure, come preferite. E sono semplicissimi da preparare!

Chiara Marchionni